Cimitero ebraico a Staglieno

Oggi vi presento il cimitero Staglieno a Genova: il cimitero ebraico. Purtroppo è un po’ abbandonato, camminando tra le tombe si nota il degrado e l’abbandono.

Nicolò do Rosario: l’uomo venuto dal mare

Biografia: http://frammentidiunacapoverdiana.com/2020/04/25/il-partigiano-capoverdiano-nicolo-do-rosario/

http://frammentidiunacapoverdiana.com/2022/04/19/nicolo-do-rosario-il-partigiano-capoverdiano/

Nicolò do Rosario, il partigiano capoverdiano (Mindelo 13/11/1894 – Genova 24/4/1945).

Il 23 aprile 2022 presso l’Ospedale Galliera di Genova si è tenuta la commemorazione del partigiano Nicolò do Rosario.

Un ringraziamento speciale ad ANPI TERESA MATTEI per l’organizzazione e per la corona di fiori, al signor Bruno Garaventa per la sua disponibilità nel raccontare la storia di Nicolò do Rosario e alla comunità capoverdiana presente e non solo.

Alcuni scatti della commemorazione:

Pasqua fai da te! ❣️❣️❣️❣️🐰🐰🐰🐰

Vi auguro una serena Pasqua🍬🐰🌺.

Desejo a todos um feliz Páscoa 🍬🐰🌺.

Alcuni lavoretti pasquali fatti da me.

#pasqua #handmade #pascoa

Natale a Genova

Parte 1

Quest’anno Genova è la capitale europea del Natale! Vi racconto la città in questo periodo natalizio con delle foto scattate in alcuni quartieri.

Sandra Andrade

(Frammenti di una Capoverdiana)

La via dell’acqua: acquedotto storico di Genova

Acquedotto Storico di Genova

L’acquedotto storico di Genova in Val Bisagno portò acqua potabile per tutta la città sino a metà Ottocento. Fu edificata nell’epoca romana e nel medioevo fu ampliato.

Una parte dell’acquedotto nel tempo scomparve con la crescita della città.

Il percorso dell’acquedotto inizia dalle alture del quartiere di Prato, attraversa il quartiere di Molassana, il cimitero Staglieno (è possibile ammirare la sua struttura architettonica dallo svincolo autostradale Genova Est) fino a perdere le sue tracce tra boschi e case.

Io ho fatto solo il percorso di Molassana: partenza da Via Geirato e a pochi metri alla mia sinistra ho preso la Salita di Pino Sottano.

Sandra Andrade

(Frammenti di una Capoverdiana)

Visita al Santuario Nostra Signora della Guardia

Oggi vi presento il Santuario della Nostra Signora della Guardia. Il santuario rimane sulla cima del monte Figogna, nei pressi di Genova.

E’ stata un visita piacevole, serena e armoniosa. Sono sempre stata scettica su determinati luoghi di culto, però oggi ho provato una sensazione di pace e di felicità. Era tutto perfetto e il silenzio regnava!

Vi lascio con alcuni scatti:

Santuario della Nostra Signora della Guardia.

Sandra Andrade

(Frammenti di una Capoverdiana)

Torretta di Quezzi a Genova

Restando “chiusi” nelle proprie città e paesi abbiamo avuto modo di conoscere ciò che è intorno a noi.

Senz’altro questa pandemia ci ha fatto scoprire ciò che abbiamo vicino o intorno a noi. Oggi vi presento Torretta di Quezzi con vista panoramica sulla città.

La torretta di Quezzi o Torre Quezzi fu costruita tra il 1818 e il 1823. L’idea iniziale era di costruite 12 di queste torrette sulla collina di Quezzi fino ad arivare a Monte Fasce, però il progetto fu poi abbandonato.

Oggi è possibile fare della camminate lungo il sentiero e ammirare alcune quartieri della città (Sant’Eusebio, Quezzi, Marassi, Apparizione, San Gottardo e Molassana) e anche il mare.

Sandra Andrade

(Frammenti di una Capoverdiana)

È arrivata l’oscurità a Genova, la Caligo!

Tra le nebbie del mare arrivò Caronte per trasportare le anime.

Dal mare udiamo le navi suonare le sirene, tutto è confuso. Città superba, città dannata.

Oggi tutti scatenati sui social (Facebook😛📖, Instagram) per Caligo. Tantissimi foto e video.

Un fenomeno che accade, tra la fine dell’inverno e la primavera. Impressionante, tutto viene avvolto dalla nebbia.

Già nel primo pomeriggio diverse segnalazioni da Rapallo, Sestri Levante e Portofino per poi arrivare nel tardo pomeriggio a Genova.

La Caligo o il Caligo si forma con l’aria calda della superficie e quella marina fredda, dando origine a una nebbia fitta.

Sandra Andrade

(Frammenti di una Capoverdiana)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: